Chi è Giuliano Trenti: SEO&Love 2020

Il neuro-marketing è una disciplina che, come suggerisce la parola stessa, unisce le conoscenze della neuroscenza agli interessi del marketing. Analizza ossia i diversi processi mentali che l’utente fa lungo tutti i processi del funnel d’acquisto, dalla ricerca di informazioni al pagamento.

Biografia

Neurexplore è la figlia prediletta di Giuliano. L’ azienda, di cui è fondatore e presidente, è la prima realtà italiana a trattare la materia. È la realizzazione di un suo grande sogno.
La società, grazie alle conoscenze scientifiche, si pone l’obiettivo di aumentare il rendimento degli investimenti di marketing delle aziende. Riducendo il più possibile l’indesiderato margine di errore.

Il reparto ricerca e sviluppo quotidianamente si pone domande di marketing e setaccia tutte le possibili risposte attraverso test scientifici ad hoc. Ad esempio ti piacerebbe sapere come aumentare la disponibilità del cliente a pagare? La chiave di tutto è la narrazione. Attraverso un esperimento l’azienda ha dimostrato che se il destinatario della proposta conosce la storia del business e del fondatore, pur non conoscendo il prodotto, può pagare fino a tre volte tanto rispetto a chi conosce il prodotto ma non la storia.

Oppure saresti interessato alla chiave per la viralità di un video? Hanno preso in considerazione dieci video posti a un campione di soggetti il laboratorio. Attraverso il GSR (galvanic skin response), test che permette di analizzare la respirazione, hanno analizzato il suo mutarsi in base allo stato emotivo generato dallo stesso. Deducendo che un video per essere deve essere bello ma soprattutto d’interesse per il target di riferimento.

Grazie al suo ruolo di ricercatore e docente dell’università di Economia di Trento mantiene un costante stato di ricerca e sviluppo nell’ambito delle scienze comportamentali che, quotidianamente accompagna quello dell’azienda.

Nel settembre del 2019 ha partecipato a TedX Ferrara con lo speech “Come togliere le cattive abitudini dal nostro cervello”. Le abitudini, buone o cattive che siano, diventano tali quando passano dalla parte consce a quella inconscia del nostro cervello. Diventando perciò degli automatismi che è come se facesse “un io che non siamo noi”. Nel suo intervento ha redatto la guida che tutti vorremmo, i sette passaggi per cambiare le cattive abitudini del nostro cervello:

  1. Inondare il proprio cervello di dopamina. Come? Sognando i risultati del nostro cambiamento. Quest’azione ci permette, nei momenti di difficoltà, di rimanere focalizzati sull’obiettivo.
  2. Gradualità, ovvero si riesce ad attuare un cambiamento solamente a piccoli passi. Piccole modifiche portano a piccole soddisfazioni che permettono di introdurre altre modifiche.
  3. Allenare il carattere e volontà, ovvero il controllo di noi stessi, dei nostri impulsi, in modo da non cedere sempre alle tentazioni (anche se talvolta va bene). Questo consiste nel prendersi cura di sé e imparare a autoimporsi delle cose facendo capire a noi stessi chi comanda.
  4. Cambiare i trigger ovvero gli inneschi al nostro comportamento. Ad esempio vogliamo smettere di fumare ma siamo soliti a desiderarla finito il caffè dopo pranzo. Teniamo il pranzo ma eliminiamo il caffè.
  5. Farsi sostenere da qualcun altro, anche nei social network.
  6. Crederci, ma davvero. Un’apposita area del nostro cervello fa da filtro alla realtà, e così proprio come una rete fa arrivare alla nostra mente solo ciò che rafforza la nostra idea. È perciò meglio che sia un’idea costruttiva.
  7. Iniziare è la parte più difficile, per la paura di fallire. La soluzione è semplice: la tecnica di 5 secondi. Consiste nel fare un semplice conto alla rovescia ogni qualvolta che hai paura di fallire o fai pensieri negativi sul tuo obiettivo. Una volta che arrivi a zero fai qualcosa per applicare il cambiamento dell’abitudine.

Segni particolari di Giuliano Trenti

Giuliano è caratterizzato da una forte tenacia che gli ha permesso di essere tra i primi in Italia ad esplorare un campo nuovo per alimentare e accompagnare i diversi business. Creatività e passione sterminata, applicata alla scienza, sono le due leve che lo accompagnano in ogni sua attività quotidiana.

Che lavoro fa

Grazie a Neurexplore e alle sue competenze, Giuliano Trenti si occupa di:

  • test packaging, adv e brand identity. Consistono in un insieme di test sulla percezione e l’utilizzo della confezione del prodotto, delle diverse pubblicità e dell’identità dell’azienda.
  • Strategie di neuro-marketing e previsione del comportamento del consumatore. Consiste nello sviluppo di un insieme di azioni strategiche che prevedono le competenza della neuroscienza e del marketing con il fine di comprendere il comportamento dell’utente nelle diverse fasi d’acquisto.
  • Usability test per siti web, app e portali. Test in cui si analizza la facilità di utilizzo da parte dell’utente dei diversi prodotti multimediali. Questa tecnica si basa sul concetto di human design.
  • Formazione, eventi, seminari e conferenze

Frasi di Giuliano Trenti

“Una battaglia si vince prima di combattere. Questo perché il neuromarketing serve prima di agire e protegge da errori.”

“Roma non si è costruita in un giorno, vero?”

“Il 99% del successo di una campagna marketing è legato al fatto che riesca a rilasciare dopamina. Se accade, c’è l’acquisto e scatta l’amore!”

Che cosa mi piace di più di Giuliano Trenti

Trovo il neuro-marketing una scienza estremamente affascinante. L’uomo cerca di comprendersi da secoli e nel tempo ha fondato moltissime discipline accademiche che rispondono alle più svariate domande. Senza nulla togliere alla filosofia, credo che la possibilità di applicare il metodo scientifico a questo processo sia un’enorme passo nell’evoluzione della conoscenza umana. Parallelamente credo che Giuliano incarni questo nuova tipologia di pensiero, applicandola alla società e all’economia attuale. Credo sia un filosofo, ma con i “piedi per terra”.

Scritto da Nicole Mottin, team IUSVE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter